Per molte stazioni possa avere una punzonatrice, soprattutto quando si producono volumi variabili per quantità e tipo di lavorazioni, a volte la capacità è insufficiente costringendo ad effettuare fermi macchina per cambiare il setup degli utensili a discapito dell’efficienza produttiva.

L’operatore si trova costretto ad interrompere la produzione, eseguire il cambio degli utensili e quindi riavviare la produzione. A questo punto l’azienda si trova a fare i conti con costi aggiuntivi per la sua produzione che derivano dal costo della manodopera per i setup della macchina e i costi relativi ai fermi macchina.

Massima flessibilità con i Multi-tool auto-index

L’utilizzo dei Multi-tool auto-index offre la possibilità di avere la massima flessibilità aumentando la capacità, produttività e velocità della punzonatrice grazie alla possibilità di inserire più punzoni indipendenti in una singola stazione, senza perdere le prestazioni dell’utensile singolo a livello di resistenza e grado di rotazione.

La punzonatrice TP Alpha, per esempio, anche se dotata di una sola stazione, arriva ad una capacità di 10 utensili tutti auto-index e indipendenti, massimizzando così la flessibilità di una punzonatrice piccola e compatta.

Se prendiamo invece in considerazione i modelli di punzonatrice automatici TP Omega e TP Zeta, rispettivamente a 5 e 15 stazioni auto-index, con l’utilizzo di Multi-tool da 10 utensili ciascuno, si arriva teoricamente ad avere la possibilità di alloggiare fino a 50 utensili per la prima e fino a 150 per la seconda.

Tutti i vantaggi

I vantaggi dell’utilizzo del Multi-tool non sono limitati all’aumento della capacità di attrezzaggio della punzonatrice. Il loro utilizzo permette anche:
  • Rotazione degli utensili
    Gli utensili all’interno del Multi-tool possono ruotare da 0° a 360° in modo da poter eseguire le lavorazioni con qualsiasi angolazione. Ogni singolo utensile ruota in base alla programmazione del CAD.
  • Riduzione acquisto utensili
    La possibilità di ruotare tutti gli utensili permette di ridurre non solo il numero di utensili da acquistare, ma anche quello di contenitori, adattatori, estrattori, etc. che servono per l’utilizzo degli utensili singoli.
  • Tempi di cambio utensili ridottiDurante la lavorazione la macchina impiega solo 0,5 secondi per selezionare e cambiare l’utensile all’interno del Multi-tool.
  • Programmazione semplificata
    Avere a disposizione un numero più elevato di utensili che possono ruotare di 360° permette di semplificare la programmazione potendo realizzare nesting complessi.
  • Punzoni e matrici piccoli e maneggevoli
    La tecnologia alle spalle del Multi-tool ha permesso di realizzare dei punzoni davvero piccoli e facili da montare
  • Costo ridotto di punzoni e matrici
    I costi di acquisto dei punzoni e delle matrici per configurare il Multi-tool, viste le ridotte dimensioni, sono davvero contenuti
  • Robusti e duraturi
    Gli utensili del Multi-tool nonostante siano molto piccoli garantiscono le stesse prestazioni e durata dei punzoni standard.

Tipi e caratteristiche dei Multi-tool

Sulle punzonatrici TECHNOLOGY possono essere montati due modelli di Multi-tool: a 5 o 10 utensili.

Multi-tool 5 utensili

La versione a 5 utensili permette di alloggiare al suo interno utensili con un diametro o diagonale massima di 16mm.

Multi-tool 10 utensili

La versione a 5 utensili permette di alloggiare al suo interno utensili con un diametro o diagonale massima di 10.5mm.

Assemblaggio rapido

Assemblare il Multi-tool risulta davvero molto semplice e soprattutto veloce, le posizioni degli utensili sono numerate, così da ridurre al minimo la possibilità di errore durante l’assemblaggio.

Spessori lavorabili con il Multi-tool

Nella tabella qui sotto riportiamo gli spessori lavorabili con il Multi-tool, si può notare come si possono lavorare tutti gli spessori ideali per la punzonatura.

 

Alluminio 0.5 – 4.5 mm
Acciaio 0.5 – 4.5 mm
Acciaio inox 0.5 – 3.0 mm

Maggiore capacità, Maggior risparmio.

La tecnologia del Multitool auto-index dimostra di essere la soluzione ideale per aumentare la versatilità della punzonatrice, aumentandone la capacità e diminuendo i tempi del cambio utensile, le quantità e il costo degli utensili da acquistare.
Il tutto si traduce in un ritorno economico a vantaggio dell’azienda e dei suoi clienti.